Un’armonia di tante tonalità di bianco che si fondono in una nuvola spumeggiante di candide stoffe, di fiori profumati, di dolci confetti, di romantici nastri, di carte anticate.

Nella cura di un dettaglio insiste il romanticismo di ogni sposa, l’aspettativa della felicità di due innamorati, la tenerezza di ogni mamma di regalare un sogno d’amore ai propri figli.

Potremmo scegliere di decorare questo giorno con delle peonie profumate, piuttosto che delle rose sensuali o con delle  eleganti ortensie ma l’attesa di essere felici e’ sempre la stessa.

Ci si può  lasciare  inebrierare dal profumo delle rose inglesi dal sapore antico per realizzare un bouquet romantico e dal sapore retrò; ci si può emozionare dal tono caldo e sensuale di un bouquet rotondo e compatto di rose rosse; ci si può lasciar andare in un romanticismo classico e autentico di una miriade di tante piccole roselline sistemate una accanto all’altra a formare una nuvoletta fiorita; ci si puo concedere un tocco di raffinatissima eleganza con delle orchidee bianche candide e austere.

Che il colore sia un bianco caldo o sia un  rosa cipria poco importa: è la magia che invade e che ci rapisce.

Abbiamo tutti, in quel giorno, la voglia di sentirci magici.

Lascia un commento

Tu cosa ne pensi?